Interessante sentenza del Tribunale di Perugia. La Banca deve fornire al cliente una adeguata informazione prima, durante e dopo l'investimento, in modo da poter dare allo stesso la possibilità di disinvestire qualora le condizioni dei titoli dovessero mutare nel tempo. Inoltre viene affermato il principio che un operatore qualificato come una Banca non può nascondersi dietro le valutazioni delle "famigerate" Società di rating ma deve raccogliere anche altrove tutte le informazioni necessarie per guidare il cliente nelle proprie scelte di investimento.

February 9, 2015

 

 

Please reload

Featured Posts

Così il regime di Teheran mette a tacere la sua voce più libera. L'ennesima barbarie a cui siamo costretti ad assistere impotenti…. o forse no!

March 13, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts

April 18, 2019